San Marino. Processo Gatti-Galassi. Assolto Clelio Galassi perchè i fatti di riciclaggio non erano previsti dalla legge come reato. Confiscati 653.000 euro

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Ecco la trascrizione del dispositivo a firma del Commissario della Legge Simon Luca Morsiani.

    ”Nel nome di Dio e della Repubblica di San Marino, Il Commissario della Legge nel procedimento n.310/RNR/2015 nei confronti di Gatti Gabriele e Galassi Clelio, visti gli artt. 161 e seguenti di procedura penale ASSOLVE GALASSI CLELIO

    dall’imputazione ascritta in riferimento alle condotte di riciclaggio commesse in qualità di compartecipe del reato presupposto antecedente dell’entrata in vigore della legge del 29 luglio 2013 n.100 in quanto Galassi ha commesso il fatto quando non era previsto dalla legge come reato.

    In riferimento alle condotte di trasferimento,  occultamento, sostituzione ed impiego attività economiche e finanziarie descritte in imputazione siccome consumate successivamente al 13 agosto 2013 perchè il fatto non costituisce reato. (…) 

    Visto l’art. 147 cp ORDINA nei confronti di Galassi Clelio la confisca delle somme di accertata provenienza criminosa sino al valore complessivo di euro 653.945,59 da eseguire in parte in via diretta sulle azioni sottoscritte da Galassi Clelio in data 11.10.2001 utilizzando la provvista rimanente del libretto Gamma in parte per equivalente sino alla complessiva concorrenza.” (…)

    Clelio Galassi