San Marino. Ratifica concorso giudici di appello. Il terzo arrivato presenta istanza di 40 pagine alla Reggenza

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Altro che urgenza! Guzzetta nella conferenza stampa aveva detto che era urgentissimo nominare i due vincitori del concorso per giudici di appello da lui presieduto con la presa d’atto del Consiglio Grande Generale che doveva essere convocato, seppur dimissionato.

Come mai questa urgenza? su questo giornale abbiamo cercato di dare una spiegazione! forse riuscendoci.

Ora si aggiunge però un altro tassello! Quel concorso, su cui avevamo sollevato dubbi sulla sua leicità in quanto emergevano probabili posizioni di incompatibilità di Guzzetta e di Sesta che avevano collaborato con uno dei due vincitori del concorso ora trovano conferma nel ricorso, una istanza, che il terzo classificato, prof. Barchiesi, ha presentato alla Reggenza.

Ben 40 pagine, che verranno pubblicate una ad una, dove lo stesso Barchiesi – terzo arrivato nel chiacchieratissimo concorso per giudici di appello – accusa senza nemmeno troppi veli la gestione e l’esito del concorso stesso.

Un’istanza alla Reggenza che di fatto congela l’approvazione e la ratifica dei due nuovi giudici di appello.

Questi giudici sono da nominare non subito ma ”Tre mesi prima” diceva Guzzetta nella conferenza stampa. Forse si era sbagliato, e non di poco.

 

Marco Severini – direttore Giornalesm

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com