Seconda tappa del Winter Dreams a Riva Valdobbia…..di Livio Ceci

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Evidentemente poter intraversare e derapare sulla neve per due giorni con la propria vettura da rally o stradale dev’essere davvero molto divertente perché anche nella seconda tappa del Winter Dreams organizzato dalla scuderia sammarinese Racing Dreams, come al solito c’è stata una buona partecipazione e ovviamente molto divertimento. Sull’onda dell’entusiasmo per la prima uscita a Pragelato ad inizio gennaio con 130 persone e 25 vetture in pista, anche a Riva Valdobbia in provincia di Vercelli gli appassionati hanno avuto modo di sfogarsi alla grande su di una pista in condizioni di “gelo” pressoché perfette e su un impianto altamente guidato: insomma una gran bella pista dove periodicamente si svolgono gare del Trofeo Ice Cup e del Campionato Italiano Velocità su Ghiaccio. Divertimento ed anche utili lezioni per la guida su fondo innevato, utili per la circolazione di tutti i giorni. La scuderia Racing Dreams, davvero molto brava ad organizzare uscite invernali (e a tal proposito potremmo anche dire che allo studio c’è un “progetto mondiale”) che se dovesse andare in porto sarebbe una cosa mai vista: vedremo. Dicevamo che in questa secon leg del Winter Dreams erano presenti oltre 30 persone e ben nove vetture in pista. Sfide davvero mozzafiato tra le Delta, Clio, Audi, Bmw che a fine giornata hanno continuato a tavola tra polenta, capriolo e tanto buon vino. Più che un evento agonistico questi del Winter Dreams sono appuntamenti tra appassionati, atti a socializzare e fare gruppo nel buon nome sempre dell’automobilismo. Bene, molto bene: anche questa seconda tappa 2010 è andata a buon termine. Ora la scuderia Racing Dreams del presidentissimo Gianluigi Raimondi è in febbrile lavoro per la grande festa Fams di sabato prossimo 12 Febbraio al Kursaal, mentre ovviamente sono in via di definizione gli ultimi dettagli della prima edizione del San Marino Rally Ronde che si svolgerà in repubblica e circondario nel giorno del 28 Marzo. A tal proposito la scuderia informa principalmente che per tutti gli associati piloti Fams che vorranno partecipare alla gara è stato praticato uno sconto di 50 euro sulla tassa di iscrizione. E’ poco, ma anche questa è una novità.

    LIVIO CECI

    Nella foto: un momento a Riva Valdobbia