Serbia, Montenegro e Kosovo: si allunga la black list anti-Covid

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • La lista dei Paesi a rischio per la pandemia di coronavirus si allunga giorno dopo giorno. Dallo scorso 9 luglio è stato vietato l’ingresso in Italia alle persone che negli ultimi 14 giorni erano state in Armenia, Bahrein, Bangladesh, Brasile, Bosnia Erzegovina, Cile, Kuwait, Macedonia del Nord, Moldova, Oman, Panama, Perù, Repubblica dominicana. E ora l’elenco anti-Covid si arricchisce di altri tre Paesi.

    Ho firmato una nuova ordinanza che aggiunge Serbia, Montenegro e Kosovo alla lista dei Paesi a rischio“, ha annunciato questa mattina su Facebook Roberto Speranza. Il ministro della Salute ha quindi aggiunto che “chi è stato negli ultimi 14 giorni in questi territori ha il divieto di ingresso e transito in Italia. Nel mondo l’epidemia è nella fase più dura. Serve la massima prudenza per difendere i progressi che abbiamo fatto finora“.


    Fonte originale: Leggi ora la fonte