Sotto la lente il Gruppo Anphora del Conte Enrico Maria Pasquini

  • Le proposte di Reggini Auto

  • L’inchiesta che ha portato alle perquisizioni – che ancora oggi stanno avvenendo in SMI – viene da lontano…ovvero da Roma.

    Secondo gli addetti ai lavori il Gruppo Anphora non è nient’altro che la SMI in Italia, ovvero il Gruppo Anphora è ”espressione” della San Marino Investimenti amministrata dal Conte Enrico Maria Pasquini, che da San Marino controlla la prima.

    Il Conte Pasquini è ambasciatore per San Marino in Spagna e  presso il Sovrano Ordine di Malta.

    Il Gruppo Anphora è – seconda la Finanza – costituito da una finanziaria e una società di Leasing espressione della SMI. Attraverso queste società romane la SMI prendeva i capitali li portava fisicamente a San Marino e li faceva ritornare puliti in Italia, per riutilizzarli. Siamo riusciti a scoprire il giro – spiegano alla Finanza – con il sequestro del contante che viaggiava per San Marino.