Ultim’ora cronaca. Ryanair, fumo in cabina e panico sul volo: l’aereo costretto all’atterraggio d’emergenza

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Un’enorme coltre di fumo che invade la cabina e manda nel panico i passeggeri. Tanta paura, ma fortunatamente senza altre conseguenze, per i 169 viaggiatori che si trovavano a bordo di un volo Ryanair, partito da Bucarest e diretto a Londra.

    Il volo Bucarest-Londra era partito dalla capitale romena nella mattina di martedì, ma poco dopo il decollo una densa coltre di fumo, per ragioni non precisate, ha iniziato a invadere la cabina. A nulla sono serviti gli appelli alla calma del capitano rivolti ai passeggeri terrorizzati, ma l’aereo è riuscito a tornare a Bucarest per un atterraggio d’emergenza, poco dopo mezzogiorno.

    Nel filmato registrato da un passeggero si vedono i primi momenti di panico, prima della decisione di tornare immediatamente all’aeroporto di Bucarest. Dopo alcune verifiche e ricognizioni, l’aereo è ripartito per Londra tre ore dopo l’orario previsto.