A TEL AVIV IL 23° CONGRESSO DELL’UNIONE EURPEA GINNASTICA

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Si è svolto a Tel Aviv (Israele), il 6 e 7 novembre scorsi, il 23° Congresso dell’Unione Europea Ginnastica (UEG), al quale hanno partecipato anche il Presidente della Federazione Sammarinese Ginnastica, Riccardo Venturini, e il Segretario Generale, Roberta Casali – si legge in una nota della Federazione Sammarinese Ginnastica -. Un’occasione questa per incontrare sia il Presidente della Federazione Ginnastica d’Italia, Riccardo Agabio, sia il nuovo Presidente della UEG Dott. Georges Guelzec.

    Il Congresso, a cadenza biennale, ha rinnovato gli organismi e ha eletto il nuovo Comitato Tecnico della Ginnastica Ritmica. San Marino ha incontrato le delegazioni di Cipro, Lussemburgo, Islanda, Liechtenstein e Malta, cercando di coinvolgere maggiormente questi Stati nella Ginnastica Ritmica per partecipare ai Giochi dei Piccoli Stati che si svolgeranno in Lussemburgo nel 2013.

    La Federazione Russa nelle persone del nuovo membro del Comitato Esecutivo Andrei Rodionenko e della Responsabile della Ginnastica Ritmica, Irina Viner, ha confermato l’invito alla FSG per partecipare a un training per le allenatrici e le atlete che saranno organizzati a Mosca l’anno prossimo.

    La delegazione dopo aver incontrato il Presidente della Federazione di Andorra ha infine preso in esame l’ipotesi di partecipare alla competizione internazionale organizzata nel Principato il prossimo mese di febbraio 2010.

     

    NEWSRIMINI.IT