Al ”Colore del Grano” la consegna del dvd di Fabio Rossi

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Questa mattina, in un clima informale ed amichevole è avvenuta presso la sede de il Colore del Grano,

    la consegna di un dvd realizzato da Fabio Rossi che raggruppa gli esiti dei due laboratori integrati di sensibilizzazione teatrale rivolti a disabili intellettivi, ad operatori sociali ed anche ad amanti del teatro.

    I laboratori sono stati condotti da Lenz Rifrazoni, la nota formazione di ricerca tra le più rigorose e visionarie dello scenario teatrale contemporaneo che ha tra i propri obiettivi offrire una opportunità ai diversamente abili e considera il disabile come attore particolarmente ricettivo, dotato di assoluta apertura e maggiore sensibilità verso ogni aspetto delle relazioni umane. “Una persona sensibile quale è il disabile, è depotenziata prima di tutto da se stessa; non si mette mai alla prova e rinuncia a misurare il proprio limite e il proprio valore espressivo; molto spesso smette di crescere..Il teatro è un linguaggio che permette la ripresa della crescita, la ripresa del lavoro intellettuale. – sostiene Maria Federica Maestri, una delle fondatrici della compagnia – La ripresa del lavoro fisico, la ripresa del contatto e della conoscenza del proprio corpo (…) tutto quello che è il linguaggio corporeo più avanzato viene assolutamente elaborato in un tempo breve, con la bellezza dell’imperfezione ma con la potenza del linguaggio”

    Entrambi gli appuntamenti laboratoriali promossi dall’Ufficio Sociali e Culturali in collaborazione con il Servizio Minori ed il prezioso sostegno della Fondazione San Marino – S.U.M.S., sono sfociati in esiti andati poi in scena al Teatro Concordia alla presenza del pubblico in sala.

    Il primo laboratorio, nel 2005 sul Woyzek di Georg Büchner condotto da Maria Federica Maestri, aveva visto una nutrita ed entusiasta partecipazione di ragazzi del Colore del Grano e degli operatori del Servizio Minori, tanto da sollecitare il ripetersi della esperienza vissuta; così nel 2008 sotto la guida di Mariolina Carfani, responsabile dei progetti formativi di Lenz Rifrazioni, purtroppo recentemente scomparsa, si è ripetuta l’esperienza con una elaborazione del Romeo and Juliet di William Shakespeare.

    A corollario dei due appuntamenti è stata inoltre edita nel 2007 la pubblicazione “Sguardo intorno a Woyzek”a cura di Stefano Molinari e Beatrice Renzi, un racconto “visivo” attraverso le fotografie di scena e il racconto dei ragazzi sulla loro esperienza teatrale.

    Si è ritenuto necessario e doveroso mantenere la memoria di queste esperienze così profondamente condivise ed altamente formative, attraverso una testimonianza che non andasse diluita dal tempo: è nato il progetto del dvd che raccoglie la documentazione visiva dell’esito dei due laboratori.

    Gemma Cavalleri e Luana Stacchini hanno dunque consegnato ai partecipanti alle due esperienze la preziosa testimonianza.

    Parecchi commenti appassionati dei ragazzi del Colore del grano hanno con spontaneità sottolineato il piacere di avere ancora la possibilità di condividere un’esperienza rimasta nel cuore di tutti i partecipanti con la speranza di poterla ripetere in futuro.

    Ufficio Stampa tel. 0549 882544 e-mail: [email protected]