Al Kursaal l'assemblea regionale dell'Associazione Italiana Celiachia

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Dopo 30 anni dalla sua scoperta, la celiachia resta una patologia ancora piuttosto sconosciuta, ma sempre più diffusa. A San Marino si contano circa 130 persone intolleranti al glutine. In Italia questa malattia colpisce un soggetto ogni 100/150 persone. Numeri sottostimati però perché sono tantissimi coloro che non sanno di soffrirne. Di questo e di altri aspetti – come le malattie associate alla celiachia, le complicanze, l’incidenza sulla popolazione infantile e negli adulti, i prodotti alimentari specifici per la dieta senza glutine – si è parlato oggi nell’ambito della Assemblea Regionale dell’Associazione Italiana Celiachia, che proprio sul Titano celebra il trentennale. Un appuntamento tenuto a battesimo dal Segretario di Stato per la Sanità, Claudio Podeschi e dall’Associazione celiaci sammarinesi, attiva da anni sul fronte della formazione e dell’informazione. Per curare questa malattia, attualmente, occorre bandire dalla dieta alcuni degli alimenti più comuni, come pane, pasta, biscotti e pizza. Ma bisogna rilevare che sono sempre di più i ristoranti che offrono cibi per celiaci. E sempre più allargata è anche la scelta di prodotti dolciari confezionati, rigorosamente senza glutine. Tale dieta è infatti l’unica terapia che garantisce al celiaco un perfetto stato di salute. fonte rtv