continuano i tentativi di truffa on line, di gente che si spaccia per Poste Italiane.

  • Le proposte di Reggini Auto

  • vi giro e-mail di risposta di Poste Italiane, dopo avergli segnalato continui arrivi di mail di pseudo offerte di Poste Italiane

     

    Gentile cliente, in riferimento alla sua richiesta con oggetto: Ufficio Postale/Contact Center del giorno 27/12/2009, Il fenomeno che ci segnala è già sotto controllo da parte di Poste Italiane.

    Le ricordiamo che è importante —non cliccare sui link— presenti nelle e-mail, poiche’ i collegamenti conducono a un sito contraffatto, difficilmente distinguibile dall’originale (sul sito Internet di Poste Italiane può trovare le regole che possono aiutarla a non cadere in questo tipo di frodi: a destra nella homepage, link ”difendersi dal phishing”).

    Per maggior sicurezza, le consigliamo di accedere al sito Internet digitando www.poste.it nella barra degli indirizzi e di ATTIVARE IL FILTRO ANTISPAM.

    Le confermiamo, inoltre, che i servizi on-line su www.poste.it sono realizzati rispettando elevati standard di sicurezza e che Poste Italiane NON CHIEDE MAI, attraverso messaggi di posta elettronica, di fornire i codici personali, i dati delle carte di credito o della carta Postepay.

    Distinti Saluti

    Poste Italiane