Convegno su ricerca e innovazione, al centro il Parco scientifico

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Protagonista principale il Parco scientifico e tecnologico negli interventi che si sono succeduti in mattinata. Ad aprire i lavori il Rettore dell’Università Giorgio Petroni, che sottolinea come la sottoscrizione dell’accordo di cooperazione con l’Italia renda ora concreta la realizzazione del polo tecnologico sammarinese.
    L’università, impegnata da oltre tre anni in questo progetto, avrebbe anche già focalizzato la sua attenzione sull’area di insediamento. Si è parlato – nel corso del Convegno – delle ricadute sul territorio e come sia richiesto da piccole e medie imprese. Perchè uscire dalla crisi, in questo momento, significa investire in innovazione tecnologica e gestionale.
    Il Managing Director della Carlo Gavazzi Space, Lanfranco Zucconi, ha poi parlato della costituzione a giugno della prima società sammarinese del parco tecnologico. Sta individuando una sede provvisoria nella quale formare le risorse sammarinesi. Già assunto il primo ingegnere del Titano.