IL SEGRETARIO METTE A DISPOSIZIONE IL MANDATO IN PREMESSA DELLA RELAZIONE DELLA RIFORMA FISCALE

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Nella seduta  odierna del Consiglio Grande e Generale il Segretario di Stato per le Finanze, Gabriele Gatti, in premessa alla relazione sulle linee della riforma fiscale e con l’intendimento di dare un contributo positivo al dibattito parlamentare ha inteso effettuare la seguente precisazione: “Invito il Consiglio a valutare la relazione sulle linee guida  della nuova normativa in materia di fiscalità indipendentemente dalle recenti dichiarazioni degli Euro Popolari sulla mia persona e sulla Segreteria di Stato per le Finanze.” Così ha detto Gatti che ha proseguito: “Ho già avuto modo, in mattinata, di dare al Segretario del mio Partito la più ampia disponibilità , nell’interesse esclusivo del Paese e di tutto il Patto, ad essere considerato a completa disposizione per ogni decisione che il Patto stesso volesse adottare, confermando la piena fedeltà alla coalizione di Governo.”