IN ITALIA SUPERATI I 60 MILIONI DI RESIDENTI

  • Le proposte di Reggini Auto

  • ROMA – La popolazione residente in Italia ha superato la soglia dei 60 milioni. Lo riferisce l’Istat che oggi ha reso noto il bilancio demografico relativo a gennaio-novembre 2008. Nello scorso novembre, la popolazione italiana ammontava a 60.017.677. Dopo cinquant’anni dal raggiungimento dei 50 milioni di residenti (avvenuto nel 1959), il nostro paese supera così quella dei 60 milioni.

    A questo risultato – precisa l’Istat – ha contribuito nei primi venti anni (cioé dal 1959 al 1979) la componente naturale della crescita, poi, con “intensità crescente e in misura pressoché esclusiva”, la componente migratoria. Nel 2008, rispetto al 2007, si è registrato un incremento dello 0,7% pari a 398.387 unità. L’aumento è concentrato al nord-Est (+1,1%), al centro (+1%), al nord-ovest (+0,8%). Nei primi undici mesi del 2008 si è confermato un saldo naturale negativo (-4.431; nello stesso periodo del 2007 era stato -2.576) ed un saldo migratorio con l’estero elevato. Si sono avute 528.772 iscrizioni in anagrafe per nascita (+1,9%). Mentre per il movimento migratorio si è registrato un saldo positivo (+420.236), di poco inferiore a quello degli stessi mesi dell’anno precedente (+455.998).