INAUGURATA MOSTRA DI GUERRINO TRAMONTI AL PALAZZO ARZILLI

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Il Segretario di Stato alla Pubblica Istruzione, Cultura e Università, Romeo Morri, ha presenziato oggi all’inaugurazione della mostra “La figurazione di Guerrino Tramonti tra pittura e ceramica”, presso la Galleria San Marino di Palazzo Arzilli.

    Le opere esposte, circa cinquanta, sono state presentate dal Professor Gian

    Carlo Bojani e rappresentano il percorso dell’Artista in un significativo periodo della sua vita creativa che va dagli anni 50 agli anni 80.

    Guerrino Tramonti è noto quale grande ceramista ma non meno importanti sono le sue opere pittoriche e scultoree, dove convivono tecnica ed intuizione, unite ad una notevole espressività creativa.

    Il Segretario di Stato Morri, nel complimentarsi con l’Autore per la sua produzione artistica, ha rilevato con soddisfazione che le iniziative della Galleria Arzilli contribuiscono ad elevare la vivacità culturale del nostro Paese ed arricchiscono il centro storico di opportunità per i visitatori in linea con l’esigenza di affiancare all’offerta turistica anche quella artistica e culturale.

    La Mostra, che rimarrà aperta fino al 6 maggio, è organizzata dall’Associazione “Il sagittario delle idee” con la collaborazione di Reti radiotelevisive digitali e di Banca Agricola e Commerciale della Repubblica di San Marino ed ha il Patrocinio della Segreteria di Stato alla Pubblica Istruzione e Cultura, della Fondazione Cino Mularoni, della Fondazione Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza e della Regione Marche.