Le luci del Natale illuminano una vincente finale di stagione per i motori bianco-azzurri e accendono le speranze della stagione 2010

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Le luci del 2010 si sono già accese sulla griglia di partenza dello sport dei motori che in Repubblica va davvero forte, e viene quasi da pensare che il colore bianco-azzurro porti fortuna.
    Sono davvero felice e soddisfatto nel vedere che grazie allo sport, l’immagine di una San Marino sana e vincente, piena di positive prospettive per il futuro, occupi le prime pagine dell’informazione. Dopo la presentazione del WTR Team San Marino che sarà impegnato nel Motomondiale 2010 con ben 2 moto (una in 125 e una in Moto 2), il weekend che si è appena concluso, ha segnato un entusiasmante debutto per Christian Montanari, che con un 2° ed un 3° posto a Kyalami, alla guida della sua BMW biancazzurra, ha preparato gli animi alla bella notizia, giunta ieri, della firma di Alex De Angelis con il Team Scot di Cirano Mularoni. La stagione 2010 si prospetta davvero avvincente. 
    Faccio i miei complimenti per i risultati ottenuti, frutto di un lavoro importante e di un impegno serio.
    Con la firma di Alex è stata creata una sorta di squadra nazionale sammarinese, un team tutto nostrano che nasce dalla fusione dell’esperienza e della velocità di De Angelis e dalla professionalità del Team Scot, attuale campione del mondo in 250 che ha già promesso di mettere a disposizione di Alex il meglio della sua competenza tecnica. L’unione, garantita da un ottimo rapporto dal punto di vista umano rinsaldato anche da un forte senso di comune appartenenza nazionale, promette davvero bene e ci sono tutte le motivazioni per correre una buona stagione, in particolar modo il sogno condiviso di scalare la MOTO 2 fino a giungere assieme alla vetta della classe regina. la MOTO GP.
    Per i sammarinesi la nuova edizione del Moto Gp sarà ancora più entusiasmante perché potranno gioire e tifare per la loro nazionale. Il prossimo appuntamento del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, che si correrà il 5 settembre p.v., oltre a rappresentare una grande opportunità per il nostro territorio sia per il grande richiamo internazionale che vanta sia perché ci conferma di essere la Terra dei Motori e dei grandi piloti, acquisirà un significato ed un senso più completo.
    In questo finale di anno, vorrei anche esprimere un sentito ringraziamento ai professionisti dell’informazione per l’importante lavoro che svolgono e per l’eccezionale risalto che riservano allo sport di San Marino, regalando alla nostra Repubblica una straordinaria ricaduta di immagine ed una considerevole valorizzazione, di questi tempi più che mai gradite.
    Il Segretario di Stato per il Turismo e lo Sport Repubblica di San Marino Fabio Berardi