Lega Pro: Ghirelli, chiusa una stagione terribile”

  • Le proposte di Reggini Auto

  • (ANSA) – ROMA, 17 GIU – “Onore all’Alessandria che ha
    combattuto per la promozione in B fino all’ultimo secondo. Il
    finale ai rigori è crudele, chi vince esulta e chi perde deve
    avere l’onore delle armi. Oggi finisce il campionato terribile
    segnato dalla pandemia”. Così il presidente di Lega Pro,
    Francesco Ghirelli, che dallo stadio Moccagatta di Alessandria,
    traccia un bilancio della stagione appena conclusa.
        “Per dare un giudizio bisogna pensare a cosa sia successo:
    oltre 120 partite rinviate o spostate di orario, 200mila
    tamponi, due squadre colpite dal Covid nei playoff, il
    campionato doveva terminare la prima settimana di giugno – ha
    sottolineato Ghirelli -. Le critiche lasciano il tempo che
    trovano, non ho risposto e non rispondo”. “Abbiamo terminato un
    percorso di guerra con passione, organizzazione e grande stile.
        Oggi, la reputazione della Serie C è alta, grazie ai club, ai
    tecnici, ai calciatori e anche alla qualità del personale di
    Lega Pro che ringrazio – ha proseguito -. Un bellissimo
    risultato sportivo per le squadre promosse in serie B,
    dispiacere per chi è retrocesso, auguri a chi approda da noi,
    rammarico per chi ha sperato di essere promosso. Ora,
    sostenibilità economica e riforme questo è l’impegno
    prioritario”, ha concluso Ghirelli. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte