L’indagine sugli immaginari di genere, lunedì la presentazione

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Verrà presentata ufficialmente lunedì l’indagine dell’Università sugli immaginari di genere. Presente il Segretario di Stato alla Pubblica Istruzione Romeo Morri.

    1.363 studenti tra i 14 e i 19 anni a cui è stato somministrato il questionario. 1.058 le risposte ricevute. 57 le domande formulate per indagare diversi aspetti della vita dei giovani sammarinesi, divise in 10 sezioni. La prima dedicata alle caratteristiche socio demografiche. A seguire il rendimento scolastico e il percorso formativo a cui si agganciava la terza sezione dedicata alle aspirazioni lavorative con gli orientamenti e le rappresentazioni nei confronti delle professioni scientifiche e l’immaginario dei ruoli che uomini e donne intraprendono nel mondo del lavoro.
    Non mancava un capitolo dedicato alla divisione dei ruoli di genere in famiglia e uno che indagava sulla partecipazione associativa dei giovani e il tempo libero. Alla sesta sezione il rapporto giovani media, ossia quotidiani, riviste, televisione. Poi la scienza con gli orientamenti valoriali, gli stereotipi e i pregiudizi, tema importante della ricerca che mirava anche a individuare a che punto è il rapporto degli studenti con questo particolare settore di studio. Infine le domande più personali sui valori, la proiezione di sé, la moralità e la violenza di genere.