Little Constellation Arte Contemporanea nelle micro aree-geoculturali e piccoli Stati d’Europa

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Geografia della prossimità

Dopo la Tate Modern di Londra, La fiera d’arte contemporanea di Basilea,

anche a San Marino la pubblicazione

Little Constellation

Arte Contemporanea nelle micro aree-geoculturali e piccoli Stati d’Europa

29 giugno ore 18.00 – Biblioteca di Stato

Martedì 29 giugno ore 18.00 presso la Biblioteca di Stato di San Marino, Palazzo Valloni, si terrà la  presentazione della pubblicazione Little Constellation, Arte Contemporanea nelle micro aree geoculturali e piccoli Stati d’Europa, edito da Mousse Publishing, Milano.

La presentazione è curata dall’Ufficio Attività Sociali e Culturali in collaborazione con la Biblioteca di Stato e Beni librari.

Interverranno in apertura Romeo Morri, Segretario di Stato per la Pubblica Istruzione e Cultura, Università e Politiche Giovanili, Tito Masi Presidente della Fondazione San Marino, Fabio Gasperoni, Presidente Ente Cassa di Faetano, Gemma Cavalleri Direttore Ufficio Attività Sociali e Culturali, Laura Rossi, Direttore Biblioteca di Stato e Beni Librari.

Il libro sarà presentato dagli autori Rita Canarezza e Pier Paolo Coro e dai curatori Roberto Daolio, – critico d’arte e docente di Antropologia Culturale all’Accademia delle Belle Arti di Bologna – e da Alessandro Castiglioni – storico dell’arte e collaboratore di MAGA, Museo d’arte contemporanea di Gallarate –.

Il volume Little Constellation è attualmente l’unica opera esistente che tratta della ricerca artistica contemporanea presente nei piccoli Stati d’Europa scaturita da un lavoro di viaggio e di studio durato sei anni; Rita Canarezza & Pier Paolo Coro infatti hanno realizzato dal 2004 al 2010 un ricognizione alla ricerca di artisti attenti al dibattito contemporaneo ed a realtà espositive che operano e lavorano a livello internazionale con sede in piccole realtà statuali Europee come Andorra, Islanda, Lussemburgo, Liechtenstein, Cipro, Malta, Monaco, Montenegro, San Marino ed in alcune micro aree geo-culturali d’Europa tra cui: Ceuta (E), Gibilterra (UK), Canton Ticino (CH) e Kaliningrad (Rus).

Nell’occasione della presentazione saranno consultabili i video e le pubblicazioni più interessanti sull’arte, la cultura e la storia nei piccoli Stati raccolti durante la lunga ricerca.

Inoltre nelle bellissime sale e nel cortile della Biblioteca di Stato di Palazzo Valloni, saranno in mostra quattro installazioni di artisti e progetti appartenenti al network: l’opera di video performance Anche se il mio corpo è ingabbiato la mia immaginazione è libera di Pier Giorgio Albani e Lorella Mussoni artisti di San Marino, il cui progetto appositamente realizzato per Little Constellation, affronta su due differenti piani, distinti, ma profondamente connessi, il tema della costrizione; il senso di limitazione spesso riscontrabile vivendo in un piccolo Stato, è qui amplificato dall’idea di un corpo diverso, connotato da una particolare condizione fisica; una installazione visiva di Axsinja Uranova ed una installazione sonora di Danil Akimov, provenienti dalla lontana regione di Kaliningrad (Russia); infine, sarà esposto il progetto A-build, di Federico Ghignoni, Valerio Mistura, Andrea e Carlo Santarossa, studenti del Corso di Laurea di Design Industriale dell’Università degli studi di San Marino – IUAV di Venezia.

Little Constellation già presentato a Milano lo scorso 9 marzo alla Fabbrica del Vapore durante la mostra omonima, con successo di pubblico e di critica, sta attualmente attraversando l’Europa (Miart a Milano, l’Expò di Bruxelles, La Tate Modern a Londra, la Fiera di Basilea) per mezzo dell’editore Mousse Publishing di Milano ed è ora in distribuzione nelle migliori librerie specializzate in Europa, attraverso la Motto Distribution di Berlino.

La pubblicazione è testimonianza diretta del network www.littleconstellation.org creato dal lavoro dei due  sammarinesi che intende costituire una piattaforma conoscitiva per la diffusione di informazioni e di collaborazioni tra gli artisti e le istituzioni culturali di questi paesi.

L’obiettivo è creare confronto, relazioni e ricerca estetica, oltrepassando i facili cliché e le stereotipate visioni che generalmente vengono riferite all’entità socio politica e geo-culturale del “piccolo Stato”.

Ricordiamo che il progetto ha coinvolto le migliori Istituzioni per l’arte contemporanea di San Marino, di Milano e dei piccoli Stati Europei.

Per ulteriori informazioni, sul libro e sul progetto:

www.moussemagazine.it/publishing.mm?lang=it&id=3 ; www.mottodistribution.com/site/?p=5977; www.littleconstellation.org ; http://www.e-flux.com/shows/view/7832 ; http://www.e-flux.com/shows/view/2395

Ufficio Stampa tel. 0549 882544  e-mail: ufficiostampa.uasc

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com