L’Università diventa una “velina” e scoppia la bufera

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Le quattro sedi romagnole dell’Università rappresentate come quattro belle “Charlie’s angels”? L’Alma Mater non si abbassa a diventare “velina” e scoppia la bufera. A finire incriminato è un manifesto pubblicitario che dovrebbe reclamizzare le quattro sedi decentrate della Romagna dell’Università di Bologna: una “velina” per ogni città universitaria. La pubblicità è stata giudicata troppo disinvolta da gran parte del corpo docente e non mancano le proteste degli studenti.

    Lo slogan abbinato alla pubblicità è ‘Le fantastiche 4 degli studi’. La pubblicità è già sui muri delle città romagnole. La questione è approdata al Senato accademico che ha chiesto ufficialmente l’oscuramento della pubblicità, ritenendola incompatibile con la promozione di una struttura destinata alla formazione. Su questo fronte ci sarebbe anche il magnifico rettore Pier Ugo Calzolari.

     

    Non va proprio giù, in particolare, l’uso del prototipo della ‘velina’, il corpo femminile abbinato al prodotto per venderlo. Oltre ai docenti, parla Gianni Cotugno, responsabile dell’Unione degli universitari (Udu) di Forlì: “Esprimiamo il nostro sdegno per l’ultima trovata pubblicitaria dell’Alma Mater, in cui i poli romagnoli sono rappresentati da quattro belle ragazze.

    fonte romagnaoggi.it Casablanca full