Ma perché andiamo a cercare Mondani quando abbiamo già Oddone? ….di Liberos

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Riceviamo e pubblichiamo un articolo del ns. editorialista Liberos.

    La domanda mi sorge spontanea dopo le ultime performance giornalistiche a cui lettori e telespettatori sono stati sottoposto in questi giorni.

    Se infatti dal noto cronista di Report abbiamo appreso che per fare il giornalista bisogna essere pronti a infrangere la deontologia, prendere scorciatoie e quant’altro, perché – come abbiamo già avuto modo di scrivere – il fine per Report giustifica i mezzi, dal meno noto cronista casereccio David Oddone abbiamo appreso che parlare con il portavoce è come parlare con il titolare effettivo.

    Nei giorni scorsi infatti Oddone ci ha propinato un articolo dal titolo: “La Ue invita San Marino al suo interno – il commissario Olli Rehn smentisce la tesi del segretario agli Esteri Mularoni”.

    Nell’articolo viene riportata quella che viene spacciata per un’intervista al commissario per le politiche di allargamento della Ue. Vista l’intervista il segretario Mularoni, dopo aver fatto fare accertamenti – da quanto ci risulta, dall’ambasciatore di San Marino presso la Ue – ha inviato una mail alla stampa dicendo che Olli Rehn non aveva rilasciato alcuna intervista ad Oddone.

    E così Oddone ha replicato sabato: “Quanto scritto (da l’Informazione n.d.r.) è da attribuire al portavoce del commissario Rehn, Amadeu Altafaj, il quale ha riportato ovviamente il pensiero dello stesso Rehn. Cambia poco ovviamente”.

    Cambia poco? Ovviamente cambia, altro che!

    Ma come è possibile spacciare un’intervista ad una persona quando con quella persona non si è parlato? Forse dire che si è parlato con Capezzone è la stessa cosa di dire che si è parlato con Berlusconi?

    Questo a nostro parere è voler cercare del sensazionalismo senza averne la stoffa. Millantando interviste a chi non si è intervistato.

    Insomma, già ne avevamo uno di prima categoria, perché siamo andati a chiamare Mondani per una pessima lezione di etica del giornalismo?

    Ma a certe domande è meglio non ricevere risposta, potrebbe capitare che a rispondere sia il titolare effettivo e non il portavoce…

    LIBEROS