Pugilato: Mattioli e Nati entrano in ‘Hall of Fame’ Italia

  • Le proposte di Reggini Auto

  • (ANSA) – ROMA, 30 SET – Sabato 29 ottobre si svolgerà nel
    salone d’onore di Palazzo Albicini, nel centro di Forlì, la
    quarta edizione della Hall of Fame del Pugilato Italiano. Sei
    grandi personaggi saranno celebrati in una serata di gala. Nel
    corso della manifestazione, ideata e realizzata dal quotidiano
    pugilistico online boxeringweb, saranno proiettati filmati,
    ascoltate preziose testimonianze.
        I sette giornalisti che compongono il Comitato Direttivo hanno
    scelto, tra i Moderni, i campioni del mondo Mario D’Agata (pesi
    gallo), Rocky Mattioli (superwelter), Valerio Nati (supergallo),
    Michele Piccirillo (welter). Il quinto personaggio ad essere
    celebrato sarà il più grande manager nella storia del pugilato
    italiano, uno dei più grandi a livello internazionale: Umberto
    Branchini, l’uomo che ha amministrato undici campioni del mondo.
        Tra i Pionieri il riconoscimento andrà a Enrico Venturi
    (campione europeo dei leggeri nel 1935). (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte