Ricorso rogatoria Smi posizione di stallo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Lamberto Emiliani ha bloccato la decisione sul ricorso alla rogatoria che portò alle perquisizioni di dicembre della Smi.
    E questo, in virtù della questione di legittimità costituzionale sollevata dai legali della finanziaria di Città. In sostanza, secondo il giudice, la questione non è manifestamente infondata: ha perciò dato il termine fino al 19 aprile per la presentazione delle memorie.
    Dopodiché, se con l’aiuto delle memorie, riterrà la questione fondata, la manderà direttamente al Collegio Garante, di fatto bloccando nuovamente ogni decisione sulla rogatoria, oppure proseguirà passando sopra all’istanza presentata.

    da San Marino Oggi.sm