RIPARTE LA SETTIMANA POLITICA

  • Le proposte di Reggini Auto

  • La settimana politica riparte dal Congresso per essere poi occupata dalla tre giorni consiliare. Dal Congresso si attende l’ufficializzazione del nuovo Coordinatore di Polizia, già annunciato dall’Esecutivo. Incarico per il quale sembra in pole position il vice questore Sabato Riccio, ex capo della mobile di Rimini. Il Governo deciderà anche rispetto al vertice della Polizia Civile. Mentre dovrebbe sciogliere le riserve sulla bozza di legge sulle intercettazioni telefoniche, consegnata dal Segretario alla Giustizia, dopodiché la proposta passerà all’esame delle forze politiche. Prosegue in Congresso il processo di riforma della pubblica amministrazione, con ulteriori passi avanti da parte del Segretario agli Interni, chiamato ad affrontare, insieme ai colleghi di Governo, anche i due rinnovi contrattuali per i quali è stato aperto un tavolo comune con tutte le parti in causa. Sul tavolo dell’Esecutivo, con tutta probabilità, anche la questione legata al terzo sindacato, dopo la conferma del riconoscimento giuridico da parte del tribunale in seconda istanza e le relative richieste di poter essere presente ai rinnovi contrattuali da parte dell’Usl che proprio lunedì proseguirà le assemblee nella PA con un incontro alla Polizia Civile. Il Segretario alla Sanità, Podeschi, porterà la vicenda del medico nutrizionista che operava a San Marino senza avere i requisiti necessari. Sulla quale l’authority sanitaria sta compiendo delle verifiche. Da mercoledì la seduta consiliare con in primo piano la legge di nomina straordinaria di magistrati, per la quale sarà chiesta la procedura d’ urgenza.