SAN MARINO. Ufficio Turismo: prosegue lo sviluppo del progetto “San Marino Wedding” 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  •  

    San Marino, 1 luglio 2021 – Si è conclusa ieri la fase due del cronoprogramma per la definizione del prodotto  “San Marino Wedding“ con il photo e videoshooting destinato alla promozione del turismo matrimoniale;  protagoniste le più suggestive e iconiche location che si candidano ad ospitare matrimoni di alto livello nei  prossimi anni. La Prima Torre, gli Orti Borghesi e il Nido del Falco sono diventati per tre giorni lo scenografico  set di vere e proprie cerimonie da sogno. 

    Il servizio video e fotografico, messo a punto grazie all’expertise internazionale di Regency srl, ha visto il  coinvolgimento di tanti professionisti sammarinesi facenti parte della filiera di operatori economici che nello  scorso mese di marzo hanno partecipato alle giornate di formazione dedicate al settore, mettendo a  disposizione le loro competenze in cambio merce, attraverso un progetto di sinergia pubblico-privata.  

    Le immagini realizzate consentiranno all’Ufficio del Turismo e alla futura San Marino Wedding Organization,  di progettare le azioni di marketing per promuovere la destinazione attraverso i canali digitali e gli strumenti  di comunicazione più adeguati sia a livello nazionale che internazionale, con l’obiettivo di raggiungere  l’affermazione di San Marino come meta ideale per il Wedding Tourism.  

    Federico Pedini Amati, Segretario di Stato per il Turismo “La Segreteria di Stato per il Turismo esprime ampia  soddisfazione per aver portato a termine la seconda fase del progetto; lo shooting video e fotografico  consentirà di far conoscere San Marino a livello internazionale come destinazione d’eccellenza per il Wedding  Tourism; San Marino ha delle caratteristiche uniche come il centro storico patrimonio Unesco, le sue tre Torri,  Cava dei Balestrieri, il Nido del Falco e tanti altri scorci unici al mondo che possono diventare una meta  indimenticabile nel giorno più importante della vita. Prossimamente verrà presentato il decreto che riguarda  la costituzione della San Marino Wedding Organization”. 

    Un doveroso ringraziamento da parte delle istituzioni va ai partner che hanno reso possibile la realizzazione  dello shooting: Regency San Marino srl nelle persone di Paolo Nassi e Jinane Kafrouny che hanno progettato  e coordinato tutto e tutti fornitori, Fiordimoda, Fior di Verbena, Foto MW, Simone Maria Fiorani, Samuele  Guiducci, Evolvency, Equipe Luigi, Tonina staff, Cristina Club, Estetica Osé, Michelle Estetique, JBees, Dj Yuma  e Zyba, Atelier della Sposa, Serafini Cristian, Atelier Hennin, Mondo Giovane, Cuchin srl( Righi), GHSM Group,  Royal Catering, Aquamarina, Klepto.