SAN MARINO. USL: ”RIFORMA SISTEMA SCOLASTICO: ATTIVATI GRUPPI DI LAVORO PER UN CONFRONTO PERMANENTE SULLO SVILUPPO DELL’ISTRUZIONE”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Dal 30 aprile è iniziato un percorso permanente tra la Segreteria di Stato all’Istruzione, le OOSS ed il personale docente delle Scuole di ogni ordine e grado compresi i Servizi Educativi per la Prima Infanzia mediante l’istituzione di gruppi di lavoro.

Il percorso, nato dalla sottoscrizione di un Protocollo d’Intesa tra la Segreteria all’Istruzione e le OOSS, ha lo scopo di attivare un confronto per monitorare la situazione del comparto scolastico dopo i disagi e le criticità nate dall’applicazione del Decreto Delegato 2018 n. 121  “Interventi nella Organizzazione del Sistema Scolastico e nell’Offerta Formativa”.

I gruppi tecnici saranno anche un momento per affrontare il tema dello sviluppo del settore dell’Istruzione: “Auspichiamo che vi sia sensibilità da parte dell’ Esecutivo e delle Direzioni nell’ascoltare ed accogliere le proposte del corpo docente“ commenta il Segretario FPI USL Giorgia Giacomini.

Proseguire con interventi non condivisi e poco efficaci non è la soluzione migliore al contrario bisognerebbe approdare ad una riforma generale scaturita da una discussione approfondita su tutti i temi della scuola e arricchita dalle fondamentali e necessarie proposte degli insegnati.

Per mantenere alto il livello qualitativo e formativo del settore scolastico occorre lo sforzo di tutti ma innanzitutto vi deve essere la seria volontà dell’Esecutivo di investire ed intervenire in modo corretto e funzionale sul comparto.  E’ questo che la FPI USL si aspetta dai gruppi di lavoro.

       La Federazione Pubblico Impiego USL   

San Marino 2 maggio 2019

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com