Soddisfazioni su più fronti per i Lunghi Archi

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Mirela Neaga trionfa a Brescia, ad Ancona tre arcieri della compagnia sul podio

    Se, come recita il detto ” il buon giorno si vede dal mattino”, il 2010 si prospetta un’annata ricca di soddisfazioni per i Lunghi Archi di San Marino.

    Partendo dal settore agonistico, in provincia di Brescia si è svolta nel week end una gara Fiarc valevole per la qualificazione ai Campionati Italiani di Sulzano, sul Lago d’Iseo. Alla due giorni di gara in terra bresciana sono arrivati due importanti podi, entrambi conseguiti da Mirella Neaga nella categoria Ricurvo Femminile.

    Gara difficile per tutti per la difficoltà del percorso e per la temperatura che si aggirava attorno allo zero, ma la brava tiratrice sammarinese è riuscita comunque a salire sul terzo gradino del podio nella gara di sabato e ha ottenuto una splendida vittoria in quella di domenica, la prima in carriera.

    Domenica prossima si replica a Reggio Emilia con un’altra gara Fiarc, alla quale parteciperanno dieci arcieri dei Lunghi Archi.

    Oltre all’attività agonistica è iniziata anche quella organizzativa. Il 21 febbraio si svolgerà la classica gara Fiarc organizzata dalla compagnia a Montegiardino; ad un mese dal suo svolgimento, la gara registra già il tutto esaurito per quanto riguarda gli iscritti.

    Sul versante storico i ragazzi della Cerna dei Lunghi Archi hanno partecipato all’assemblea annuale della Lega Arceri Storici medioevali (LAM) in provincia di Ancona, dove annualmente si tengono le premiazioni del Campionato Italiano Arco storico LAM.

    Anche in questa sede gli atleti sammarinesi hanno riempito i podi in ben tre categorie tra le più importanti del circuito.

    Fra centinaia di partecipanti hanno vinto le rispettive categorie, Andrea Filippucci, primo nell’arco storico maschile seguito dal fratello Davide, secondo a pochi punti; Maddalena Marcaccini, vincitrice nella categoria arco storico femminile e Annalisa Dolci, prima nella categoria Arco di foggia storica femminile.

    La delegazione era guidata dal presidente della FSTA, Luciano Zanotti che, essendo fra i fondatori della LAM, ha proposto anche per il 2010 la Repubblica di San Marino quale sede per il Campionato Italiano Individuale Arco storico LAM, giunto armai alla decima edizione.

    SPORTAGENCY.SM

    Nella foto singola, Mirela Neaga

    Nella foto di gruppo: Da sinistra Carlo alberto Owen presidente Lam

    Andrea filippucci  davide filippucci marcaccini maddalena  dolci annalisa zanotti luciano presidente FSTA e cerna