Scempio di alberi in Paolo Terzo. Cuori e catena umana. Per il governo i cittadini valgono zero?

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Simona Capicchioni: “Si dice che l’intervento su via Paolo III è volto tra le altre cose ad abbattere le barriere architettoniche, cosa ovviamente condivisibile. Tuttavia c’è da sottolineare che se un tempo quella era la zona dove si trovavano gli ambulatori medici e l’intervento avrebbe potuto avere una sua utilità, oggi che gli ambulatori sono stati spostati decade anche quella funzione”.

… continua su LA REPUBBLICASM, in edicola a San Marino.

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com