San Marino. Proroga blocca pagamenti al Cis: comunicato ufficiale di Bcsm

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

21/02/2019 – comunicato stampa
BANCA CIS – CREDITO INDUSTRIALE SAMMARINESE S.P.A. IN
AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA – PROROGA
SOSPENSIONE DEI PAGAMENTI
La Banca Centrale della Repubblica di San Marino nella data del 20 febbraio 2019 ha autorizzato
la proroga per ulteriori 30 giorni del provvedimento di sospensione dei pagamenti presso Banca
CIS ai sensi dell’art. 82 della Legge n. 165/2005.
Sono in via di ultimazione gli accertamenti necessari per valutare l’esistenza dei presupposti
per l’adozione di provvedimenti da parte del Commissario Straordinario volti a consentire
l’accoglimento di richieste di prelevamento contante e/o disposizioni di pagamento da parte
dei depositanti per il soddisfacimento dei bisogni essenziali della persona e dell’impresa, ai
sensi di quanto previsto dall’art. 1 del Decreto Legge 186/2011, tenuto conto della sostenibilità
sotto il profilo della liquidità aziendale.

Banca Centrale

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com